Come Funziona Adobe Premiere

I paragrafi che seguono proporranno una guida essenziale alle funzionalità del programma per modificare video Adobe Premiere. Analizzeremo le opzioni delle finestre principali. Adobe Premiere consente di eseguire semplici operazioni di editing ma anche lavori sofisticati, come montaggio audio e video.

Colleghiamo la nostra videocamera al nostro personal computer tramite il cavo, all’apertura di adobe premiere una schermata di avvio ci chiede di scegliere il progetto su cui operare. Possiamo creare un nuovo progetto oppure aprire uno precedentemente creato. Apriamo un nuovo progetto gli assegniamo un nome identifichiamo in quale cartella salvare il progetto e impostiamo le caratteristiche video e audio del risultato finale.

Dalla finestra del monitor clicchiamo sul tasto inserisci clip, la nostra clip video viene inserita su una traccia della time line, partendo dal punto di attacco fino al punto di stacco precedentemente impostati. Possiamo riprodurre la clip inserita nella time line cliccando il tasto play della finestra di destinazione per eliminare le tracce vuote della timeline scegliere il comando sequenza elimina tracce. Aggiungere gli effetti.

Proviamo ora a aggiungere una dissolvenza incrociata, dalla finestra effetti clicchiamo due volte sulla cartella transizioni video. selezioniamo l’effetto dissolvenza incrociata, teniamo il tasto del mouse premuto e trasciniamo l’effetto sul punto di incontro delle due clip apparirà una colorazione che indica l’avvenuta esecuzione del comando di dissolvenza. Tutta la procedura per gli effetti è uguale a quella appena descritta.

Abbiamo montato le nostre clip video e ora desideriamo aggiungere una musica audio di sottofondo. Dal file – importa selezionare un file waw sul nostro hard disk. Il file importato appare nella finestra progetto, cliccare due volte sul file sul monitor sorgente possiamo ascoltare in anteprima il nostro brano audio cliccando semplicemente sul tasto play come per le clip video possiamo impostare un punto di attacco e di stacco. Trascinare il file audio su una traccia libera in questo modo abbiamo aggiunto la musica alla nostra sequenza.

Per maggiori informazioni sul funzionamento è possibile fare riferimento al sito ufficiale o contattare il servizio clienti seguendo questa guida pubblicata su questo sito in cui sono presenti informazioni più dettagliate.

Leave a Reply