Creare Rete WiFi con Windows

Oggi vedremo come creare rete domestica wireless con Router e Windows. In sostanza cercheremo di collegare 2 o più pc di casa, con Windows, tra di loro utilizzando il modem o meglio, il nostro router Wireless. Andremo a creare quindi una rete domestica LAN per scambiare dati e connessioni tra tutti i pc presenti in casa.

Il collegamento può essere effettuato in modo cablato o wifi. Nel primo caso tutti i computer dovranno avere la scheda di rete mentre nell’altro caso dovranno disporre di una scheda wifi.

Creare rete domestica con cavo grazie a Windows

Verificare preventivamente sul retro del router quante porte di rete sono presenti (in genere il numero massimo è di quattro) e se insufficienti al numero di computer da collegare è necessario acquistare un adattatore hub che implementerà ulteriore il numero di switch a disposizione.

Definito il numero di computer da collegare alla rete domestica, fornirsi di cavi di rete in numero uguale ai dispositivi da collegare. I cavi di rete sono facilmente reperibili presso qualsiasi negozio di informatica, .
Effettuato il collegamento hardware, adesso, per condividere la rete è necessario operare a livello software impostando i parametri corretti.

Fare clic sul Menù Avvio – Pannello di controllo – Rete e internet – Visualizza stato della rete e attività – Modifica Impostazioni Scheda.

Individuare la rete Lan e dal menù contestuale scegliere la voce Proprietà e poi un doppio clic su Protocollo Internet Versione 4, a questo punto selezionare la casella “Utilizza il seguente indirizzo IP” e introdurre un indirizzo ip univoco.

L’indirizzo ip è una serie numerica che identifica in modo univoco all’interno della rete il computer.

Esempio: 191.167.0.5 per il primo computer, 191.167.0.6 per il secondo … ripetere questa operazione per ogni pc da collegare alla rete.

In questa finestra è necessario scrivere l’indirizzo ip del router, questo valore spesso è riportato sul dispositivo stesso. Confermare i cambiamenti eseguiti facendo clic su ok.

Se non ci sono stati problemi, potete subito condividere immagini, video, musica, documenti testuali oltre che una connessione internet facendo clic su Rete e poi sul nome del computer condiviso.

Se non viene visualizzato nessun elaboratore, oppure compare un messaggio di accesso negato, verificare sul terminale condiviso che le impostazioni di rete siano correttamente impostate e consentano la condivisione, fare clic su Menù Avvio – Pannello di controllo – Rete e internet – Visualizza stato della rete e attività – Modifica impostazioni di condivisione avanzate e modificare tali valori.

Creare rete domestica Wireless con Windows

Se i computer da condividere hanno integrato una scheda wifi si può evitare di usare ingombranti fili per casa e creare così una rete domestica senza fili.

In questo caso si agisce direttamente a livello software, creando su uno dei due terminali una connessione e poi fornendo il nome della rete e la password a tutti gli altri utenti.

Menù Avvio – Pannello di controllo – Rete internet – Visualizza reti e attività – Configura connessione o rete.

Selezionare Configura una rete wireless e avanti

a questo punto scrivere il nome di rete e la password (nessuna, wpe o wpa) e confermare con clic su avanti.

La rete è pronta per l’utilizzo.

Non rimane altro da fare che comunicare i dati agli altri utenti.

Ovviamente la procedura descritta serve per creare una rete locale, quindi interna. Se si ha bisogno del collegamento a Internet, è necessario comunque avere un modem. Da questo punto di vista, è importante sapere che sono disponibili dispositivi che dispongono di funzionalità modem e router, relativamente ai quali è possibile vedere questo sito, e che permettono quindi anche di creare una rete interna.

Leave a Reply