Programmi per Masterizzare Gratis

Molto spesso avrai avuto la necessità di masterizzare un CD o un DVD. Quello che ti serve per svolgere questa operazione è un masterizzatore (solitamente incluso nel tuo computer), un supporto vergine e un software per effettuare l’operazione. Di programmi che permettono di masterizzare un disco ne esistono tantissimi. Abbiamo già parlato del famoso Nero, ma non tutti vogliono utilizzare un software a pagamento. Se sei interessato a scoprire un ottimo programma gratuito per masterizzare , allora segui la nostra guida in cui spieghiamo l’uso di InfraRecorder.

InfraRecorder è un software gratuito compatibile con i sistemi operativi Windows (2000/XP/Vista/7) e pesa solo 3,90 mb. Se sei interessato a scaricarlo, recati sul suo sito ufficiale ed effettua il download.

In seguito dovrai avviare l’installazione del software appena scaricato. Clicca sul file .exe denominato ir052 (che sarebbe il software messo poco fa in download). Dopo la selezione, si aprirà una finestra che ti chiederà di scegliere la lingua del programma e, di default, troverai inserito l’italiano. Seleziona su “Ok”.
Nella prossima schermata potrai procedere con l’usuale installazione. Per proseguire, clicca su “Avanti” nella finestra e poi segui le indicazioni di installazione.

Dopo aver completato l’installazione del software, potrai lanciare la sua interfaccia. Quando aprirai InfraRecorder ti troverai dinnanzi molteplici icone che ti permetteranno di decidere immediatamente l’azione da svolgere:
-Data Disc, masterizzare un disco dati (potendo scegliere fra CD e DVD, posizionati sul lato).
-Audio Disc, masterizzare un disco audio.
-Video Disc, masterizzare un disco video.
-Write Image, scrivere un’immagine.
-Copy Disc, copiare un supporto.
-Read Disc, leggere un disco.

In questa guida vogliamo illustrarti come masterizzare un disco. Oltre che cliccare sull’icona “Data Disc” oppure “Audio Disc”, potrai selezionare la voce “File”, situato sulla barra in alto. Al click si aprirà il menu a tendina e dovrai selezionare la voce “Nuovo progetto” e, infine, clicca sull’operazione che preferisci. Noi di IoPc, ad esempio, scegliamo di realizzare un “CD dati”.

Dopo la scelta, si aprirà una finestra sdoppiata. Nella parte superiore avrai a disposizione il tuo hard disk: nella colonna di sinistra ci saranno tutte le cartelle principali e in quella di destra verranno mostrati i file interni.

La parte inferiore, invece, è dedicata alla masterizzazione. Non dovrai far altro che spostare un file dalla parte superiore a quella inferiore, per inserirlo nel disco da masterizzare. Per svolgere tale azione, dovrai cliccare su un file (situato nella parte superiore) e spostarlo con il mouse in quella sottostante.

Dopo aver spostato tutti i file, potrai anche rinominare il nome del disco. Basta cliccare con il tasto destro sul numero (con al fianco l’icona del disco), situato nella colonna di sinistra (della zona inferiore) posizionato sotto la voce “Struttura del disco”.

Per avviare la masterizzazione, dopo aver inserito il disco vuoto nel masterizzatore, dovrai premere sull’icona a forma di cd situata in alto a sinistra. Si tratta, nello specifico, della terza icona (passaggio numero 1, dell’immagine allegata).
Al click si aprirà un pannello in cui potrai decidere varie opzioni. Se non sei esperto ti consigliamo di modificare solamente la “Velocità”: se devi masterizzare un disco dati, quest’ultima può essere messa al massimo, per altre operazioni consigliamo velocità molto basse. Infine, clicca su “OK”. (passaggio numero 2, dell’immagine allegata).
Partirà la procedura di masterizzazione e, al termine, il tuo disco sarà pronto.

Leave a Reply