Come Disdire Contatto Fastweb

Oggi spieghiamo in che modo è possibile disdire il proprio contratto con Fastweb.

Iniziamo con il dire che, nel caso in cui il contratto sia stato stipulato a distanza, esiste la possibilità di fare il recesso gratuito.
Per i contratti stipulati tramite telefono o Internet, la legge prevede infatti la possibilità di recesso entro quattordici giorni senza costi aggiuntivi.

Se questo periodo è già passato, la disdetta deve essere richiesta tramite raccomandata.
La raccomandata deve essere inviata con un preavviso di almento trenta giorni all’indirizzo FASTWEB S.p.A. – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Per quanto riguarda il contenuto, è possibile utilizzare questo modello disdetta Fastweb pubblicato su questo blog.
Al modulo è necessario allegare la copia di un documento di identità.

Nel periodo che passa prima che la disdetta diventi effettiva è necessario continuare a pagare l’abbonamento.
I dispositivi in comodato devono essere restituiti entro 45 giorno per evitare il pagamento di una somma aggiuntiva.

I normali costi di disattivazione cambiano invece a seconda del cntratto.
Se si vuole disdire il contatto senza effettuare la migrazione, bisogna pagare 86 euro se si hanno dispositivi propri e 96 euro se si hanno dispositivi in comodato.

I costi sono diversi in caso di migrazione verso un altro operatore.
Bisogna comunque ricordare che se si vuole migrare non bisogna seguire questa guida.
Basta infatti contattare il nuovo operatore e fornire il codice migrazione.

Leave a Reply